matrimonio potteriano

matrimonio potteriano

ecco a voi il fanatico matrimonio potteriano:

Siete troppo piccoli per pensare al matrimonio? L’avete già organizzato o addirittura siete già sposati? Non importa, perché sognare non fa mai male!

matrimonio potteriano

Arriva il nuovo matrimonio potteriano

Solitamente sentendo la parola matrimonio si pensa ad un classico evento pomposo, tradizionale, diviso fra chiesa, abiti lunghi, banchetti infiniti e parenti serpenti in ogni dove. C’è qualcuno però che all’idea del serpente pensa a tutt’altro, ai Serpeverde per esempio: parliamo dei fan della saga di Harry Potter, un’intera generazione cresciuta insieme ai libri di J.K. Rowling e ai film successivi. Abbiamo immaginato il perfetto matrimonio potteriano, pensando a ogni piccolo dettaglio: si parte dall’anello, custodito con cura nel boccino d’oro del Quidditch, per finire alle bomboniere a forma di bacchetta magica. Nel mezzo un invito di nozze a forma di biglietto per Hogwarts, ovviamente in partenza dal binario 9 e 3/4, tavolate suddivise per casate per non far bisticciare gli alunni invitati, una sala da cerimonia ricostruita ad arte. Bisogna solo sperare di non avere un partner babbano.

matrimonio potteriano

Che sia di bigiotteria o ricoperto di diamanti, la cosa fondamentale per far sì che la vostra proposta sia in pieno tema matrimonio potteriano è quella di inserire il suddetto anello nel boccino. L’unica cosa di “diverso” sarà che non si aprirà alla chiusura, ma all’inizio della nuova vita insieme al vostro partner.

matrimonio potterianoIn seguito, una volta che avrete deciso la data, dovrete pensare agli inviti. E dove scriverli, se non sul biglietto di sola andata per Hogwarts? Un piccolo avvertimento: assicuratevi che non ci siano muri da attraversare, o vi ritroverete i vostri amici babbani in ospedale con un trauma cranico. Non può di certo mancare la lista degli invitati, suddivisi magistralmente nelle quattro case di Hogwarts. Avete invitato il vostro amico secchione che vi passava tutti gli appunti? Mettetelo in Corvonero. C’è anche la ex del vostro futuro marito che ha più e più volte tentato di rubarvelo? Mettetela in Serpeverde.

Di conseguenza anche le tavolate saranno divise e addobbate con i colori tematici delle quattro case. E guai a chi non si siede al proprio posto! Voi due sposini ovviamente starete in un posto d’onore, come foste i presidi della scuola…o del banchetto. E infine per un perfetto matrimonio potteriano la torta! Qui potete sbizzarrirvi (o far impazzire il vostro pasticcere, come preferite) in forme, colori e gusti. Certo, il bianco sarebbe d’obbligo. Magari potreste mettere delle bamboline che vi rappresentino con le divise di Hogwarts, oppure mettere al centro della torta in Cappello Parlante…o Voldemort che lancia maledizioni se provate a rubarne una fetta.

matrimonio potteriano

Se poi potessimo celebrare il matrimonio DAVVERO nel mondo magico sarebbe ancora più bello.

E, direte voi, se il mio partner è un babbano completamente ignorante del mondo di Harry Potter? Fregatevene, ditegli/ditele che penserete a tutto voi…non sarà di certo un dispiacere!

matrimonio potteriano

fonte: eateseseirimastoconharry.com